Amica.

23 giugno 2017 § Lascia un commento

Quella mia amica.

Si fa travolgere da qualsiasi cosa, con emotività. Quando non trova le parole, mima e genera suoni.

Ha passato l’adolescenza a mescolare tinture semipermanenti ordinate su Ebay. Lei conosceva tutti. Aveva salvato nella rubrica tutti i numeri delle cabine telefoniche del nostro paese.

Aveva il permesso di fumare le marlboro light in casa, davanti alla madre. Poteva dormire ovunque, e noi non capivamo perché le nostre madri non avessero tutta quella fiducia nei nostri confronti.

Si vestiva come una punk ma apprezzava anche lo stile dark, indossando le cult in pieno agosto.

Aveva una cassettiera solo per i collant rotti e colorati.

Per le sue gambe chilometriche.

Crescendo ha iniziato a variegare il suo abbigliamento indossando cose più femminili e da adulta, il risultato mi ricordava una versione ventenne di Maurisa Laurito. E non so bene perché. Il suo temperamento forte e drammatico l’ha sempre portata a fare tutto, ma con un pizzico di insofferenza. Dopo l’adolescenza passata a spruzzarsi le acque profumate di Alyssa Ashley al muschio bianco, adesso è passata ad Angel.

E quando entra in una stanza è tutto un vortice di zucchero filato che ti entra nelle narici come se avessi tirato speed tutta la notte dentro il bagno di una discoteca.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Amica. su .

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: