22 luglio 2012 § 2 commenti

No ma, brava eh.

19 luglio 2012 § Lascia un commento

 

 

Le iniziative di illustrazione per genere della mia televisione.

Misteri della tecnologia.

Ho sognato:

19 luglio 2012 § Lascia un commento

19 luglio 2012 § Lascia un commento

Tipo in una di quelle casette sull’albero dove riporre vestiti e sentimenti.
Facendo attenzione a mettere bene i chiodi.

 

L’occultazione

18 luglio 2012 § Lascia un commento

Erano le sette e un quarto del mattino.

Erano le sette e un quarto del mattino quando ci siamo parcheggiati di fronte al molo a guardare le balene che simpatizzavano con altre balene, poi un buco in mezzo all’acqua. Stavamo osservando i tre punti luminosi affianco alla luna, poi mi hai detto di cambiarmi lo smalto perchè era un colore troppo importante, io ho pensato a 3 barattoli di vernice fluo.

 

Abbiamo infilato le mani nei barattoli di vernice fluo, che poi era gelato.

Mi hai accarezzato il viso con la mano piena di gelato, ti ho ridato il cucchiaio che ti avevo rubato e t’ho fatto vedere che ne avevo uno identico.

 

 

 

I cucchiai son caduti in mezzo al mare.

 

Via verso questa nuova avventura, via verso questo nuovo guardarsi in faccia, via verso tutto, ancora una volta;

 

senza scettri.

 

 

17 luglio 2012 § Lascia un commento

Ieri sono arrivati gli sms della libreria, oggi sono andata a ritirare i libri. Tornata a casa ho realizzato che mi fossero arrivati 5 libri anzichè 6. Sono uscita di casa, ho pensato a quanto fossero scivolose le scarpe al contatto con il marciapiede, arrivata in libreria ancora non pioveva, ho ritirato i libri e ne ho preso uno in preda ad un attacco di ”melomeritosonointelligente”.

Un libro di Truffaut.

Me lo merito;

ma non so più dove metterlo insieme a tutti gli altri.

Uscita dalla libreria ha iniziato a piangere il cielo, e io avevo la busta pesante con i libri. Seduta nella piazzetta di fronte al palazzo dove studio, c’era Joanna Newsom con la sua arpa che intonava does not suffice, mi voltai di scatto perchè lei iniziò ad urlare qualcosa di non comprensibile, poi lasciò l’arpa e la vidi correre verso la strada che scendeva verso est…

View original post 518 altre parole

Considerazione mnemonica.

13 luglio 2012 § Lascia un commento

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per luglio, 2012 su .